A MIRKO LAZZARINI la 66esima edizione del Cavallino D' oro

La premiazione si è tenuta giovedì 25 maggio presso il Museo del Quartiere di Porta Santo Spirito, erano presenti alcuni ex vincitori del premio come Menchino Neri, Pino Pellicanò e tanti altri. Alla premiazione hanno partecipato l'amministratore delegato Sabatino Selvaggio, il Direttore Generale Paolo Giovannini, il Direttore Sportivo Nello Cutolo e alcuni compagni di squadra di Lazzarini il capitano Settembini, Foglia e Castiglia.

La serata, momento che ogni anno rafforza il rapporto tra il Quartiere di Porta Santo Spirito e la squadra amaranto, ha visto la consegna della 66ª edizione del Cavallino d’Oro, premio al miglior calciatore dell’Arezzo nella stagione regolare appena conclusa, che è stato vinto da Mirko Lazzarini.

La cerimonia, presenziata anche da numerosi calciatori già vincitori del Cavallino d’Oro, ha inoltre visto la consegna del premio Perla Amaranto di Amaranto Magazine e Atlantide Adv, attribuito a Luca Castiglia e la consegna di due targhe celebrative della promozione all’amministratore delegato Selvaggio e al direttore sportivo dell’Arezzo Giovannini.

Significativo anche il commosso ringraziamento che tutti i presenti hanno voluto rivolgere alla commissione del Cavallino d’Oro e, in particolare, a Francesco Ciardi per l’attività svolta.

Il quartiere di Porta Santo Spirito ringrazia gli sportivi sempre vicini alla squadra amaranto e lo Sponsor " Tabaccheria Francini " di Ponte a Chiani.

Letto 187 volte